Transfinito edizioni

Giancarlo Calciolari
Il romanzo del cuoco

pp. 740
formato 15,24x22,86

euro 35,00
acquista

libro


Giancarlo Calciolari
La favola del gerundio. Non la revoca di Agamben

pp. 244
formato 10,7x17,4

euro 24,00
acquista

libro


Christian Pagano
Dictionnaire linguistique médiéval

pp. 450
formato 15,24x22,86

euro 22,00
acquista

libro


Fulvio Caccia
Rain bird

pp. 232
formato 15,59x23,39

euro 15,00
acquista

libro


Jasper Wilson
Burger King

pp. 96
formato 14,2x20,5

euro 10,00
acquista

libro


Christiane Apprieux
L’onda e la tessitura

pp. 58

ill. colori 57

formato

cm 33x33

acquista

libro


Giancarlo Calciolari
La mela in pasticceria. 250 ricette

pp. 380
formato 15x23

euro 14,00
euro 6,34

(e-book)

acquista

libro

e-book


Riccardo Frattini
In morte del Tribunale di Legnago

pp. 96
formato cartaceo 15,2x22,8

euro 9,00
e-book

euro 6,00

acquista

libro

e-book


Giancarlo Calciolari
Imago. Non ti farai idoli

pp. 86
formato 10,8x17,5

euro 7,20
carrello


Giancarlo Calciolari
Pornokratès. Sulla questione del genere

pp. 98
formato 10,8x17,5

euro 7,60
carrello


Giancarlo Calciolari
Pierre Legendre. Ipotesi sul potere

pp. 230
formato 15,24x22,86

euro 12,00
carrello


TRANSFINITO International Webzine

Macellai del paradiso e altre poesie

Fiorella Marini
(27.01.2006)

Macellai del paradiso

Nessuna traccia già tracciata
in questo andare verso di te
nell’infigurabile del passo
e nell’inapparenza del piede del tempo
mentre quei poeti anatomisti del cielo
e macellai del paradiso
raccolgono gli applausi dell’epoca
senz’altro asilo che quello psichiatrico.
Scrivere senza asilum è altra cosa
senza neanche l’orpello della pazzia
senza la corda pazza
seguaci del tempo che non sa di cordai.



Testimonianza

Non mi siederò tra i vostri scanni
O fratelli dai volti smangiati dal successo.
In qualunque dire e fare io mi trovo
La mia condotta resta per voi oscura
Anche la mia interlingua
Che non mi appartiene.



Troppo umano

Anche la differenza tra il giorno e la notte
tra la leggerezza e la pesantezza degli automi sospesi
sotto un cielo gravido di personaggi
è proprietà dell’umano, così bestiale
nel suo essere umanamente uomo.



Fiume bianco

Né angelo né diavolo ti inoltri
per gli altopiani del Perù
in una cadenza dalle catene deboli
lasciandoti trasportare sino al fiume
bianco delle tue nascite asprigne.



Metamorfosi

Sotto il cielo di Kleist
O sotto il cielo autistico
Ti togli i panni del pupazzo
Non sapendo dell’omeomorfismo
Del gioco atroce delle matrioska.



Fiorella Marini. Buenos Aires

JPEG - 190.7 Kb
Paolo Pianigiani, "Inchiostri", 2002

Gli altri articoli della rubrica Teoria :












| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | ... | 12 |

19.05.2017