Transfinito edizioni

Giancarlo Calciolari
Il romanzo del cuoco

pp. 740
formato 15,24x22,86

euro 35,00
acquista

libro


Giancarlo Calciolari
La favola del gerundio. Non la revoca di Agamben

pp. 244
formato 10,7x17,4

euro 24,00
acquista

libro


Christian Pagano
Dictionnaire linguistique médiéval

pp. 450
formato 15,24x22,86

euro 22,00
acquista

libro


Fulvio Caccia
Rain bird

pp. 232
formato 15,59x23,39

euro 15,00
acquista

libro


Jasper Wilson
Burger King

pp. 96
formato 14,2x20,5

euro 10,00
acquista

libro


Christiane Apprieux
L’onda e la tessitura

pp. 58

ill. colori 57

formato

cm 33x33

acquista

libro


Giancarlo Calciolari
La mela in pasticceria. 250 ricette

pp. 380
formato 15x23

euro 14,00
euro 6,34

(e-book)

acquista

libro

e-book


Riccardo Frattini
In morte del Tribunale di Legnago

pp. 96
formato cartaceo 15,2x22,8

euro 9,00
e-book

euro 6,00

acquista

libro

e-book


Giancarlo Calciolari
Imago. Non ti farai idoli

pp. 86
formato 10,8x17,5

euro 7,20
carrello


Giancarlo Calciolari
Pornokratès. Sulla questione del genere

pp. 98
formato 10,8x17,5

euro 7,60
carrello


Giancarlo Calciolari
Pierre Legendre. Ipotesi sul potere

pp. 230
formato 15,24x22,86

euro 12,00
carrello


TRANSFINITO International Webzine

...non porto la stigmate / né della lettera di raccomandazione / né della tessera di partito

Introduzione a "Metessi" di Gaetano G. Perlongo

Srda Orbanic

Particolarmente interessante è l’uso della strutturazione sintattica nella topicalizzazione dei concetti perno delle poesie.

(18.12.2003)

La raccolta di poesie Metessi di Gaetano Perlongo si presenta al lettore come una lettura estremamente interessante poiché è da subito evidente che si tratta di un’opera di squisita e sapiente fattura.
Divisa in vari cicli tematici, la raccolta poggia su un’enciclopedia intellettuale, letteraria e culturale vastissima, stratificata e variegata in cui vengono armoniosamente mescolati riferimenti all’alta cultura, alla cultura di massa e alla cultura popolare.

Si tratta di un procedimento composito che all’Autore offre la possibilità di creare un universo poetico molto sfaccettato, con una sorprendente varietà di contesti e legami intertestuali in cui viene radicata un’esperienza esistenziale che trascende l’individualità e si collega a una coralità di voci che rimanda ad alcune tecniche di scrittura postmoderne.

In questo senso, nell’economia del testo poetico si dimostrano estremamente utili le sue interruzioni con citazioni, le quali funzionano come una specie di Verfremdungeffekt brechtiano che determina in buona misura la ricezione e l’interpretazione delle poesie di Perlongo. Altrettanto si dica delle frequenti note a piè pagina, che provocano continue letture a ritroso e interpretazioni riprogettate.

JPEG - 42.7 Kb
Hiko Yoshitaka, "Politica del fare", 2002, pastelli a olio su carta, cm 23x30

Sul piano formale le poesie si mantengono in un quadro decisamente attualistico, anche se non pressantemente modernista. La struttura ritmica del verso non è tanto marcata, per cui il verso è fluente e scorrevole. Particolarmente interessante è l’uso della strutturazione sintattica nella topicalizzazione dei concetti perno delle poesie. Squisita è la scelta del lessico, in particolar modo laddove l’Autore non si lascia intrappolare dalle esagerazioni altisonanti di parecchia poesia contemporanea, non permettendosi in alcun momento di scadere nel sentire becero e nella vacuità delle esteriorizzazioni a priori partigiane (...non porto la stigmate / né della lettera di raccomandazione / né della tessera di partito).

Tutto ciò denota una progettualità testuale e una poetica estremamente complessa sia dal punto di vista dei contenuti versificati sia dal punto di vista dell’attenta ricerca formale e compositiva, per cui la raccolta, ne sono sicuro, sarà una piacevole sorpresa per molti cultori e amanti della poesia.

Gaetano Perlongo, poeta, codirettore dalla rivista di poesia, arte e cultura "Il Convivio", Palermo.

Srda Orbanic, professore di letteratura italiana presso l’Università di Zagabria (Croazia).


Gli altri articoli della rubrica Poesia :












| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | ... | 16 |

6.10.2016