Transfinito edizioni

Giancarlo Calciolari
Il romanzo del cuoco

pp. 740
formato 15,24x22,86

euro 35,00
acquista

libro


Giancarlo Calciolari
La favola del gerundio. Non la revoca di Agamben

pp. 244
formato 10,7x17,4

euro 24,00
acquista

libro


Christian Pagano
Dictionnaire linguistique médiéval

pp. 450
formato 15,24x22,86

euro 22,00
acquista

libro


Jasper Wilson
Burger King

pp. 96
formato 14,2x20,5

euro 10,00
acquista

libro


Christiane Apprieux
L’onda e la tessitura

pp. 58

ill. colori 57

formato

cm 33x33

acquista

libro


Giancarlo Calciolari
La mela in pasticceria. 250 ricette

pp. 380
formato 15x23

euro 14,00
euro 6,34

(e-book)

acquista

libro

e-book


TRANSFINITO International Webzine

L’inconscio non conosce il cerchio

Non c’è più cerchio

Giancarlo Calciolari

Rispetto al cerchio magico e al cerchio ipnotico - al viaggio nella bottiglia chiusa e al viaggio nel sacco - Lacan cerca la via dei paradossi topologici: della bottiglia di Klein e della asfera. E entrambe sono ciambelle col buco.

(1.06.2003)

La prima elaborazione non algebrica e non geometrica del cerchio la compie Freud.
Dice che il cerchio magico, che è anche ipnotico, della stessa scena che si ripete, ognuno se lo forgia con le proprie mani.

Qual è la mano che è propria dell’uomo e qual è l’uomo che ha la propria mano? È il personaggio in cerca di autore, come lo chiama Pirandello. È il soggetto, come lo chiama Cartesio, senza umorismo.

Il punto non è naturale, non è originale, non preesiste all’esperienza. Non è scontato che s’instauri. E non c’è distinzione senza il punto.

Quindi il punto non è generatore, e se ne accorge Leonardo che solo annota che la linea non è una serie di punti, che la superficie non è una serie di linee, che il volume non è una serie di superfici; e diremmo oggi che lo spazio a "n" dimensioni non è una serie di volumi.

Alberto Bragaglia, "Aritmetica"

Dalla spazializzazione non sorge nessun punto. Irrappresentabile il punto, come ciascuna cosa.

Non c’è topologia del punto, che risulta impossibile anche nel tentativo del lacanismo di trovare il punto all’incrocio del nodo del trifoglio. Dalla ciambella, anche con una doppia torsione di Möbius, non s’induce il punto e nemmeno l’ombra dell’evento.

Il cerchio e la retta quale segmento di un cerchio infinito potenziale sono impossibili sistemi del due.

Jacques Lacan si confronta con la ripetizione impossibile dell’identico e la formalizza con la catena significante. La ciambella della significazione.

E Lacan prima propone l’algebra dei registri e poi la topologia. Affinché la struttura formale ammetta un barlume dell’evento, del miracolo, Lacan introduce la torsione doppia della ciambella, che riesce sempre col buco, che qualifica come nero. E non è un caso che ci sia chi trovi che dal buco possono uscire molti nomi del padre. Ovvero significanti istituzionali, convenzionali, come quello di buco.

Ma il buco non diviene mai punto. Non c’è nessuna continuità tra il buco e il punto vuoto. Il punto rovina sia la geometria sia la sua versione contemporanea, la topologia: sia il presunto spazio quantitativo sia quello qualitativo.

Rispetto al cerchio magico e al cerchio ipnotico - al viaggio nella bottiglia chiusa e al viaggio nel sacco - Lacan cerca la via dei paradossi topologici: della bottiglia di Klein e della asfera. E entrambe sono ciambelle col buco.

L’algebra e la topologia cercano l’impossibile logica combinatoria, ossia il rapporto tra il corpo e la scena. Cercano l’equazione, il polinomio della vita. Il rapporto sociale. La genealogia.

La vita non procede per via algebrica né per via geometrica. La vita procede dall’apertura, dal due introdotto da Armando Verdiglione sin dalla sua tesi di laurea sui Giganti della montagna di Luigi Pirandello.
Il modo della combinazione non è logico ma politico. Arte della combinazione.

Intervento al congresso "Il corpo e la scena", Villa San Carlo Borromeo, Senago, Milano, 9-10-11 maggio 2003.

Giancarlo Calciolari, direttore di "Transfinito"


Gli altri articoli della rubrica Cifrematica :












| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |

23.01.2019