Transfinito edizioni

Giancarlo Calciolari
Il romanzo del cuoco

pp. 740
formato 15,24x22,86

euro 35,00
acquista

libro


Giancarlo Calciolari
La favola del gerundio. Non la revoca di Agamben

pp. 244
formato 10,7x17,4

euro 24,00
acquista

libro


Christian Pagano
Dictionnaire linguistique médiéval

pp. 450
formato 15,24x22,86

euro 22,00
acquista

libro


Fulvio Caccia
Rain bird

pp. 232
formato 15,59x23,39

euro 15,00
acquista

libro


Jasper Wilson
Burger King

pp. 96
formato 14,2x20,5

euro 10,00
acquista

libro


Christiane Apprieux
L’onda e la tessitura

pp. 58

ill. colori 57

formato

cm 33x33

acquista

libro


Giancarlo Calciolari
La mela in pasticceria. 250 ricette

pp. 380
formato 15x23

euro 14,00
euro 6,34

(e-book)

acquista

libro

e-book


Riccardo Frattini
In morte del Tribunale di Legnago

pp. 96
formato cartaceo 15,2x22,8

euro 9,00
e-book

euro 6,00

acquista

libro

e-book


Giancarlo Calciolari
Imago. Non ti farai idoli

pp. 86
formato 10,8x17,5

euro 7,20
carrello


Giancarlo Calciolari
Pornokratès. Sulla questione del genere

pp. 98
formato 10,8x17,5

euro 7,60
carrello


Giancarlo Calciolari
Pierre Legendre. Ipotesi sul potere

pp. 230
formato 15,24x22,86

euro 12,00
carrello


TRANSFINITO International Webzine

La mitologia del potere e dell’im-potenza

Ancora

Giancarlo Calciolari

L’accanimento è assicurato. Ancora una. Ancora una donna per Don Juan, ancora una puntata al gioco d’azzardo per Dostoevskij, ancora un biglietto della lotteria per Pinco Palla.

(21.04.2005)

Negli esempi della logica formale compare spesso un sacco pieno di fagioli bianchi e neri. La teoria delle probabilità è costruita come modo d’inferenza della progressiva estrazione di fagioli. Gli stessi modi dell’inferenza logica (deduzione, induzione, abduzione), che sono varianti del sillogismo Barbara, ricorrono appunto al sacco di fagioli per trarre le ragioni di vita, divise in verità e falsità. Ciò che forse sfugge è la metafora del sacco come metafora della vita. E la cosa non cambia togliendo il sacco e sopravvivendo di fagioli.

JPEG - 16.4 Kb
Hiko Yoshitaka, "Pietas", 2001, pastelli a olio su carta, cm 23x30

E se la metafora dei fagioli sfugge alla comprensione, basta sostituirvi una torta per accorgersi di come la vita consista in una fetta (un posto al sole o all’ombra), ovvero di come la tangente, il lotto, la lotteria e tangentopoli siano strutturali. Enuncia così il discorso comune, che trova la sua apoteosi (che è una apozoosi, oltre che una apoumanosi) nella politica dei partiti.

L’accanimento è assicurato. Ancora una. Ancora una donna per Don Juan, ancora una puntata al gioco d’azzardo per Dostoevskij, ancora un biglietto della lotteria per Pinco Palla.

Sulla scia di una certa lettura di Freud, Jacques Lacan chiama il godimento fallico, proprio a proposito di questa fantasmatica, che è anche il titolo del suo ventesimo seminario del 1972-73: "Encore". È il godimento del totem e del tabù. Il godimento genealogico. Il godimento del potere; e l’impotenza è parte di questo sistema, nel senso che i fagioli possono andare di traverso.
Si tratta del godimento a partire dal sacco, dentro o fuori che sia. E riempire il sacco o svuotarlo partecipa allo scherzo con la morte.

Giancarlo Calciolari, direttore di "Transfinito".


Gli altri articoli della rubrica Teoria :












| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | ... | 12 |

14.02.2017