Transfinito edizioni

Giancarlo Calciolari
Il romanzo del cuoco

pp. 740
formato 15,24x22,86

euro 35,00
acquista

libro


Giancarlo Calciolari
La favola del gerundio. Non la revoca di Agamben

pp. 244
formato 10,7x17,4

euro 24,00
acquista

libro


Christian Pagano
Dictionnaire linguistique médiéval

pp. 450
formato 15,24x22,86

euro 22,00
acquista

libro


Fulvio Caccia
Rain bird

pp. 232
formato 15,59x23,39

euro 15,00
acquista

libro


Jasper Wilson
Burger King

pp. 96
formato 14,2x20,5

euro 10,00
acquista

libro


Christiane Apprieux
L’onda e la tessitura

pp. 58

ill. colori 57

formato

cm 33x33

acquista

libro


Giancarlo Calciolari
La mela in pasticceria. 250 ricette

pp. 380
formato 15x23

euro 14,00
euro 6,34

(e-book)

acquista

libro

e-book


Riccardo Frattini
In morte del Tribunale di Legnago

pp. 96
formato cartaceo 15,2x22,8

euro 9,00
e-book

euro 6,00

acquista

libro

e-book


Giancarlo Calciolari
Imago. Non ti farai idoli

pp. 86
formato 10,8x17,5

euro 7,20
carrello


Giancarlo Calciolari
Pornokratès. Sulla questione del genere

pp. 98
formato 10,8x17,5

euro 7,60
carrello


Giancarlo Calciolari
Pierre Legendre. Ipotesi sul potere

pp. 230
formato 15,24x22,86

euro 12,00
carrello


TRANSFINITO International Webzine

Domenico Lorusso. "Un’antologia del presente"

Comunicato Stampa
(6.11.2009)

DOMENICO LO RUSSO



UN’ANTOLOGIA DEL PRESENTE


Inaugurazione: Venerdì 23 Ottobre 2009 – ore 18.00

A cura di: Vanna Razzolini Vichi

Testo in Catalogo di: Giorgio Bonomi



Domenico Lo Russo è un noto chirurgo plastico che ha raggiunto, nella sua disciplina, i vertici accademici e professionali, ma è anche, da sempre, un artista. Artista nel senso pieno del termine, dato che ha sempre dedicato molta parte del suo tempo alla pratica della pittura e che ha realizzato mostre, personali e collettive, importanti.

Ha frequentato inoltre, dagli anni sessanta in poi, le neoavanguardie non solo fiorentine – per esempio, alle gallerie Inquadrature o Schema – ma anche quelle nazionali ed internazionali; ha sperimentato, negli anni passati, forme concettuali innovative, realizzando le xeroradiografie, esibendosi in performances in cui pubblicamente eseguiva interventi chirurgici, assai prima di altri, e praticando la Narrative Art.

JPEG - 69.3 Kb
Opera di Domenico Lorusso



Ora, qui alla Varart, Lo Russo presenta al pubblico fiorentino le sue opere recenti, divise per tipologie. Così abbiamo quadri con immagini di “corpi” ove è evidente la volontà di unire la creazione artistica con la pratica di chirurgia estetica.

Un altro gruppo di opere è costituito da “autoritratti”. In questi, il corpo dell’artista appare come “deformato”, ma non si tratta di una rappresentazione masochistica di sé, né di una ricerca d’identità altra, bensì, più semplicemente, della relatività della percezione e della conoscenza (quel volto è o appare così? Quello che è ora, dopo è lo stesso? E così via).

Il terzo ed ultimo gruppo di opere in mostra – abbiamo, in verità, anche alcune sculture – rappresenta artisticamente un “amore” di tutta la vita, dall’infanzia alla maturità, cioè l’immagine, con tutto quello che questa implica, di Tex Willer, il noto eroe dei fumetti (rigorosamente per “intellettuali”).

Abbiamo, allora, una pluralità di opere e di temi, senza però l’ombra di eclettismo, al contrario questi sono unificati proprio dallo stile e dalla poetica inconfondibili dell’artista.


Periodo: 23 ottobre – 31 dicembre 2009

Orario: 10.00 - 12.30 / 16.00 - 19.30 Chiuso lunedì e festivi



VARAT - 50122 Firenze – Via dell’Oriuolo, 47-49r Tel. 055 284265 Fax 055 213827 e-mail: varart@tin.it


Gli altri articoli della rubrica Pittura :












| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |

30.07.2017